Poste Italiane2016-10-17T08:16:54+00:00

Il Cliente può avviare la procedura di Conciliazione presentando domanda tramite l’Adoc o direttamente presso un ufficio postale. La domanda di Conciliazione può essere presentata solo se è stato già presentato reclamo e la risposta di Poste Italiane sia stata ritenuta insoddisfacente.

Conciliazione Postale

Alla procedura di Conciliazione potranno far ricorso i singoli clienti per spedizioni nazionali e internazionali (solo per la tratta nazionale) relative a prodotti postali di corrispondenza TRACCIATA e pacchi (Posta Raccomandata, Posta Assicurata, Postacelere1plus – Corriere Espresso, Telegramma, Raccomandata1, Pacco Ordinario, Paccocelere1plus – Corriere Espresso, Paccocelere3, Paccocelere Maxi, Pacco Ordinario Internazionale, QPE e EMS, Paccocelere Internazionale) e sui servizi al destinatario (Seguimi, Dimmi quando). Si può ricorrere alla Procedura di Conciliazione per controversie fino a 600 euro.

Domanda di Conciliazione

Conciliazione Conto BancoPosta

Alla procedura di Conciliazione potranno far ricorso i clienti titolari di un Conto Corrente BancoPosta (persone fisiche) per reclami relativi a: – spese e commissioni – valute versamenti e accreditamenti – valute prelevamenti e addebitamenti – termini di disponibilità – vidimazione assegni – altre spese – oneri fiscali – carte Postamat Maestro

Domanda di Conciliazione

[download_link link=”http://www.adocnazionale.it/wp-content/uploads/2013/03/posteitaliane_conciliazione-bancoposta.pdf” variation=”teal” target=”blank”]Domanda di Conciliazione BancoPosta[/download_link]

Conciliazione Poste Vita

Domanda di Conciliazione

Regolamento di Conciliazione

Per Maggiori Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

La tua Regione (richiesto)

Azienda interessata (richiesto)

Il tuo messaggio

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.