wp_head();

Energia, rincari per elettricità (+6,5%) e gas (+8,2%)

Di 2 Luglio 2018Energia

L’Autorità di regolazione del mercato dell’energia ha comunicato nuovi rincari per elettricità e gas per i clienti finali sia del mercato libero che del mercato tutelato.

Dal 1° luglio la spesa per l’energia per la famiglia tipo in tutela registrerà un incremento del 6,5% per l’elettricità e dell’8,2% per il gas naturale. Per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole (compreso tra il 1° ottobre 2017 e il 30 settembre 2018) sarà di 537 euro, con una variazione del +4,8% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° ottobre 2016 – 30 settembre 2017), corrispondente a un aumento di circa 24 euro/anno. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.050 euro, con una variazione del +2% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° ottobre 2016 – 30 settembre 2017), corrispondente a circa 21 euro/anno.

L’Adoc fa presente che con la fine del mercato tutelato e con il passaggio forzoso al mercato libero dal prossimo, i consumatori rischiano di subire aumenti delle bollette incontrollati e più elevati degli attuali. Serve un continuo monitoraggio delle tariffe e un’indicazione delle tariffe di riferimento, in modo da poter effettuare giuste e obiettive comparazioni tra le offerte. Basti pensare che, ad oggi, solo tre offerte del mercato libero presentano costi inferiori a quelli previsti dal mercato tutelato.