wp_head();

Progetto Trasparenza Semplice, tre infografiche per l’educazione finanziaria

Di 25 Settembre 2019Banche & Finanza

L’ABI, in collaborazione con le Banche e con le Associazioni dei consumatori, ha avviato a fine 2010 il progetto Trasparenza Semplice, con l’intento di promuovere una trasparenza sempre più sostanziale dal punto di vista del consumatore/utente. L’obiettivo del progetto è quello di semplificare e accrescere la comprensibilità delle comunicazioni destinate alla clientela – in alcuni specifici ambiti – per favorire l’adozione di scelte sempre più consapevoli.

In questa cornice, dal 2019, è stato promosso un ambito di lavoro volto alla realizzazione di strumenti info – educativi diretti alla clientela, sulle molte novità normative con impatti significativi per la stessa, utilizzando un linguaggio ed una modalità espositiva semplice, immediata, facilmente comprensibile ed essenziale. ABI – con il supporto di ABIServizi – ha, quindi, lavorato con le Banche e con le Associazioni dei consumatori alla realizzazione delle seguenti infografiche:
  • “MiFID2 – Informazioni più chiare e complete sui costi e oneri degli investimenti”, che si affianca all’infografica già realizzata nel 2018 dal titolo “Si chiamano Mifid2 e Priips e portano molte novità per gli investitori”, in cui sono state rappresentate le sei principali novità di interesse per il consumatore, che viene dunque richiamata nel testo del nuovo prodotto;
  • “Conto di Base: cos’è e chi può ottenerlo senza spese”, in cui si evidenziano le principali caratteristiche del servizio, i beneficiari e le tipologie di servizi e numero di operazioni ivi incluse;
  • “Prestiti – più attenzione a scadenze e rimborsi”, che mira a far conoscere ai clienti in quali casi la banca è tenuta a classificare il debitore in default, offrendo al contempo qualche consiglio volto a mantenere alta l’attenzione su questo profilo.